Perché gli Hazara sono da sempre l’obiettivo principale degli attacchi terroristici in Afghanistan e in Pakistan?

Più di 50 Hazara sono stati uccisi o feriti martedì 25 Febbraio in un attacco suicida avvenuto in un hotel della città di Trinkot nella provincia di Urozgan. I sopravvissuti hanno affermato di appartenere tutti all'etnia Hazara e di essersi fermati all'hotel per riposare la notte prima di riprendere la strada verso casa. Ancora nessuno ha rivendicato l'attacco ma le modalità dell'assalto e l'etnia delle per ...

Read more

Antologia di Poesie dedicate al Popolo Hazara

di Basir Ahang Centoventi poeti riconosciuti a livello internazionale e provenienti da sessantotto paesi diversi hanno partecipato ad un progetto di poesia sul popolo Hazara, dalla raccolta di queste poesie è nata un’antologia che rimarrà probabilmente nella storia della letteratura mondiale. Il progetto è durato complessivamente un anno e ogni poeta ha scritto una poesia dedicata al popolo Hazara, tra loro ...

Read more

Attacco kamikaze contro pellegrini Hazara in Pakistan: 28 morti e 40 feriti

Almeno 28 pellegrini Hazara di ritorno dall’Iran, tra loro molte donne e bambini, sono stati uccisi martedì "21 Gennaio 2014" ed altri 40 sono stati feriti quando una kamikaze ha colpito un autobus nel sud-ovest del Pakistan a Quetta nella Provincia del Baluchistan. Il vile attacco è stato rivendicato dal gruppo terroristico “Lashkar-e-Jhangvi” (LeJ). Il gruppo ha anche affermato che questo non sarà l’ultim ...

Read more

Afghanistan: Oltre la Guerra, un Paese di Storia e Cultura

Mercoledì 5 dicembre, ore 20 Teatro Monteverdi, via Dante 149, Cremona. Relatori: Basir Ahang – giornalista, ha ventotto anni, è arrivato dall’Afghanistan come rifugiato politico nel 2008, vive a Padova dove frequenta la Facoltà di Scienze Politiche e scrive regolarmente in persiano per la BBC e per altri siti che si occupano di diritti umani. Nel 2003 partecipa a Kabul a un corso di giornalismo promosso da ...

Read more

La voce di Basir, dall’Afghanistan a Padova

di Vera Mantengoli Il 12 marzo del 2001 i Buddha di Bamyan venivano distrutti dai Talebani. Ecco un articolo (pubblicato qualche giorno fa sul Mattino di Padova) che ricorda l’episodio attraverso la storia di un giornalista arrivato in Italia come rifugiato politico. «La notte prima di partire per l’Italia non ho chiuso occhio. Mia madre mi ha guardato fino all’ultimo temendo di non potermi rivedere mai più ...

Read more

© 2011 Powered By Wordpress, Goodnews Theme By Momizat Team

Scroll to top